giovedì 4 dicembre 2008

Passeggiata di fine autunno


Ieri sono andata a camminare, dopo quasi una settimana di sosta, dovuta alle pioggie continue e a un brutto raffreddore. Mi guardavo intorno avidamente, cercando di percepire tutte le sfumature delle foglie e del cielo. Annusavo con piacere l'odore di terra bagnata, delle foglie che si scioglievano nel terreno, dell'erba inzuppata sul bordo dei fossi. E respiravo a pieni polmoni come mai mi era capitato. Oggi ho portato la macchinetta fotografica con l' intento di rubare un pezzetto della "scena" per custodirla nei miei ricordi.

Una poesia a me cara.

Sera d' Autunno

Ascolta....

Con un fruscio secco e lieve,

simile a scalpiccio di fantasmi che passano,

le foglie accartocciate dal gelo si staccano dagli alberi

e cadono.

(A. Crapsey)



4 commenti:

bianca ha detto...

Ciao, cara amica. Approfitto della vita per rivolgerti un saluto e un augurio di buone feste. Vieni a salutarci sul blog di biancalanotte.splinder.com

enza ha detto...

Ciao Bianca, grazie della visita, mi ha fatto proprio piacere leggerti.
Un saluto di cuore anche a te accompagnato dagli auguri, per le feste vicine, di tanta serenità e gioia. Certo che vengo a salutarvi, non ho dimenticato la prima avventura editoriale alla quale ho partecipato anch'io. Ho un caro ricordo di tutte voi. Un abbraccio

handmade jewelry ha detto...

can you email me: mcbratz-girl@hotmail.co.uk, i have some question wanna ask you.thanks

splendid ha detto...

leather handbags
bags
bag
handbag
handbags